Secondo l’organizzazione motoristica Bovag, il prossimo governo dovrà riformare il sistema di tassazione per le biciclette aziendali.

In particolare, i dipendenti che usano una bici per lavoro, devono tenere un registro dei chilometri percorsi, che funzionano come base imponibile. Chiaramente, l’accertamento dei chilometri percorsi, in media 22 secondo l’ufficio nazionale di statistica CBS, risulta complesso sia per i bikers, sia per gli ispettori fiscali.

Il sistema, introdotto in sostituzione del vecchio meccanismo delle esenzioni, prevede una sorta di leasing.