Nonostante l’appello del sindaco, per un’altra notte di fila dei giovani del posto sono scesi in strada e hanno appiccato il fuoco a carcasse di automobili e sparato fuochi d’artificio. Proprio come le notti precedenti, i residenti del villaggio del Brabante si sono radunati in Witboomstraat.

Secondo un testimone oculare, c’erano “centinaia di persone” che guardavano gli incendi delle auto mentre venivano fatti esplodere pesanti fuochi d’artificio, dice Omroep Brabant. Venerdì sera, i vigili del fuoco sono stati investiti da fuochi d’artificio quando hanno cercato di avvicinarsi agli incendi. 

E’ stato dato alle fiamme un rimorchio per cavalli, pieno di rifiuti e pneumatici, dice il giornale locale. Nonostante il regolamento Covid, la gente si sarebbe accalcata sul ciglio della strada per guardare il fuoco.