Photo by Vinicius Benedit on Unsplash

In dieci anni, il numero di ristoranti di sushi nei Paesi Bassi è più che raddoppiat, scrive NOS,  che parla di 414 ristoranti rispetto ai 156 del 2010, dice l’agenzia Bolddata.

Di gran lunga la maggior parte dei ristoranti di sushi si trova ad Amsterdam, 80, seguita da Rotterdam con 47 ristoranti. Ma anche in provincia il numero è in crescita costante: ad Overijssel, per esempio, attualmente sono diciassette i locali di sushi.

Il trend del sushi sta contagiando ex ristoranti cinesi, che hanno aggiunto il menù originario del Giappone oppure hanno rivoluzionato la loro attività lasciandosi alle spalle il pollo alle mandorle e il riso alla cantonese, per più “fashionable” sashimi o temaki.

Dal lato opposto del paese, nello Zeeland, si conta il numero minore di ristorante di sushi: appena 7.