The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Bonus stellare per il CEO di Air France-KLM, governo NL si oppone

Martedì gli azionisti hanno concordato a larga maggioranza che l’amministratore delegato di Air France-KLM Ben Smith riceverà un bonus di quasi € 770.000 per il lavoro svolto nel 2019.

I Paesi Bassi, che detengono il 14% delle azioni della compagnia aerea, hanno votato contro la proposta. Il bonus porta il pacchetto retributivo totale di Smith per il 2019 a 4 milioni di euro, secondo quanto riportato dla NRC. “Come abbiamo detto più volte, siamo in crisi e sono necessari molti risparmi dei contribuenti per aiutare le aziende e i datori di lavoro a superarla“, ha detto il ministro delle finanze Wopke Hoekstra all’emittente commerciale RTLZ. “E questo non è il momento di dare bonus ai dirigenti delle aziende che dobbiamo sostenere”.

Smith ha rifiutato il suo bonus a breve termine per il 2020 e ha accettato un taglio del 25% del suo stipendio per tutta la durata della crisi del coronavirus. A causa del crollo dei viaggi aerei, i Paesi Bassi e la Francia hanno deciso di comune accordo di investire denaro nelle rispettive compagnie aeree di bandiera, con gli olandesi che hanno concordato un pacchetto di sostegno da 2 a 4 miliardi di euro per KLM.