Il gruppo  dei camionisti Convoy Netherlands ha creato un canale Telegram sulle proteste degli agricoltori in cui le persone sono chiamate a intimidire le aziende. Nonostante diverse segnalazioni contro il gruppo, che si chiama ‘Meldpunt – Acties en Landverraders’, la pagina Telegram è ancora accessibile, dice RTL.

Secondo la piattaforma KRO-NCRV, il canale pubblica principalmente nomi di aziende e organizzazioni che non condividono le azioni di sostegno agli agricoltori. Ad esempio, rimuovono le bandiere capovolte o ripuliscono i rifiuti dalle autostrade.

Questi messaggi sono integrati con dettagli di contatto, come numeri di telefono e indirizzi e-mail e gli utenti sono invitati a contattare persone di queste aziende o minacciare i dipendenti se non smettono di lavorare per loro.

Il canale, aperto lo scorso 21 luglio, nomina 26 diverse società, enti o persone fisiche.

Ad esempio, una ditta di pulizia delle strade dice di aver ricevuto più di 100 chiamate il giorno in cui stava ripulendo la spazzatura. E in due casi, due uomini si sarebbero presentati alle porte di casa di alcuni lavoratori nel cuore della notte.

Secondo Pointer, il canale “Meldpunt – Acties en Landverraders” non proviene da organizzazioni di agricoltori, ma dal gruppo di protesta dei camionisti Convoy Nederland.

La pubblica accusa dice a Pointer che le indagini sulle minacce online richiedono tempo e sono complesse e, secondo la polizia, le molestie sono principalmente un problema sociale, ma spesso non sono punibili.