L’aeroporto di Schiphol è stato chiuso nelle prime ore di domenica mattina a causa di un’interruzione di corrente che ha provocato il caos nei sistemi di check-in.

I servizi ferroviari sono stati interrotti e le strade di accesso di Schiphol sono state chiuse al traffico dopo che le sale delle partenze erano diventate troppo piene di viaggiatori in attesa per i voli.

Anche se il black-out è terminato verso le 6.30 del mattino, i ritardi accumulati a causa dell’incidente hanno mandato in tilt Schiphol; l’aeroporto, infatti, ha avvisato i passeggeri che nessun volo sarebbe comunque partito o atterratto prima delle  9:00.

Nonostante l’attività dell’aeroporto sia stata comunque ripristinata nel pomeriggio, ritardi e cancellazioni potrebbero avere effetti anche sul traffico aereo di oggi, avverte Schiphol.