Quest’anno i negozianti olandesi vogliono iniziare il Black friday in anticipo e farlo durare una settimana. Così da prolungarlo fino al 27 novembre. La speranza è di mantenere l’affluenza ai negozi ma evitare le folle in tempo di pandemia e restrizioni.

Lo ha rivelato INretail ad APN.

Al contrario il sindacato FNV aveva chiesto ai commercianti di evitare la tradizione del Black Friday quest’anno. Addirittura li aveva esortati a “non mettere in vendita anche la salute”.

Ma secondo INretail non c’è pericolo di assembramenti. “Il Black Friday è un fenomeno di marketing ed è spesso online. Ormai tutti i negozi hanno anche il web store, molti clienti faranno acquisti da lì“.

Inoltre, il sondaggio svolto da INretail mostra che quasi tutti i negozi si sono organizzati per offrire sconti in un periodo più esteso. Ad esempio, non ci saranno sconti solo nel giorno prestabilito. Ma anche in tutta la relativa settimana.

Tutti i locali commerciali, inoltre, si stanno attrezzando per migliorare le proprie misure sanitarie. Impongono l’uso del gel disinfettante, la mascherina e diminuiscono il numero di ingressi alla volta.

Nonostante ciò, lo stesso sondaggio ha rivelato che quasi la metà dei negozi non farà sconti speciali per il Black friday di quest’anno.