+31mag Channels

The Netherlands, an outsider's view.

CULTURE

Bizarre Belastingen: tasse e balzelli in mostra a Rotterdam

Al Belasting en Douane Museum un’esibizione raccoglie le 20 tasse più strane di tutti i tempi

Urina, sesso, camini, finestre, zucchero, parrucche, servi, giornali e scapoli! Che cosa non è ancora stato possibile tassare? Per quanto possano risultare strani oggi, ognuno di questi prelievi nasconde la logica – o l’allucinazione – che lo ha ispirato. Del resto, anche la storia delle tasse è lastricata di buone intenzioni. 

Nella mostra Bizarre Belastingen sono raccontate le venti tasse più strambe mai adottate in passato nei Paesi Bassi e non solo. Tra lo “strano ma vero” e il disneyano sceriffo di Nottingham.

Per fare soltanto qualche esempio: tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XIX secolo era comune in Inghilterra – e poi nella Francia di Napoleone – stimare il valore di un immobile in base al numero delle porte e delle finestre: questo era un modo convenzionale per determinare la dimensione e il valore di una casa, e quindi della proprietà di qualcuno. Risultato: case con meno aperture possibili o finestre esistenti murate.

Nel 1600 invece venne introdotta la cosiddetta tassa sul focolare, detta anche moneta da camino, non così strana se si considera che avere un “riscaldamento” in casa era un lusso. 

Nel XVI secolo, nella Marca del Brandeburgo si aggirava per le vie di città e villaggi il famigerato Hellwagen, il carro infernale che trasportava i funzionari del fisco e un paio di muratori: quando trovavano un evasore, gli smontavano la porta di casa e la portavano nel municipio locale, dove poteva essere riscattata dal malcapitato soltanto dietro pagamento del dovuto.

A queste meno conosciute, la mostra affianca i balzelli più famosi del passato: la tassa sulla barba voluta dallo zar Pietro il Grande – istituita il 5 settembre 1698, confermata da ben tre altri regnanti e abolita solo nel 1772 – e quella sull’urina dell’imperatore Vespasiano.

L’esposizione è visitabile fino al 19 marzo.


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!