Il fondatore di Microsoft e uomo più ricco del mondo Bill Gates ha invitato i Paesi Bassi a continuare ad investire nella cooperazione allo sviluppo E ‘importante mantenere il budget per lo sviluppo a un buon livello, visto anche l’elevato afflusso dei richiedenti asilo, ha dichiarato in un’intervista all’emittente NOS.

“Io credo che negli anni a venire considerando anche la fase di miglioramento dell’economia, la crisi dei rifugiati richiederà meno risorse, ci sarà la possibilità di tornare al livello in cui è stata l’Olanda per molto molto tempo”, ha detto all’emittente. “I tedeschi stanno ospitando molti più rifugiati e hanno aumentato il budget da devolvere agli aiuti esteri. Si tratta principalmente di soldi in più, non hanno avuto necessità di sottrarli a nessun’altra attività”.

Gates ha criticato in tal modo la politica dei Paesi Bassi, ovvero di utilizzare parte del denaro che sarebbe stato destinato allo sviluppo per l’accoglienza dei richiedenti asilo. A novembre il ministro Lilianne Ploumen aveva detto alla Tweede Kamer che oltre un quarto del bilancio 2015 per la cooperazione era stato utilizzato per fronteggiare l’aumento l’incrementato afflusso di rifugiati.

Il fondatore di Microsoft si trova ora in Olanda su invito del Segretario di Stato dell’Istruzione, Sander Dekker, e il ministro per la cooperazione e lo sviluppo. Martedì scorso ha parlato con il Ministro dell’istruzione sul rendere accessibili i risultati della ricerca scientifica e con il primo ministro Mark Rutte su eventuali impieghi per i richiedenti asilo.