SPORT

SPORT

Berlicum, coach accusato di filmare atlete negli spogliatoi è stato rilasciato dal giudice

A Berlicum, nei pressi di Den Bosch, un allenatore di pallavolo di 27 anni è stato arrestato perchè con il sospettato di registrare le sue giovani atlete negli spogliatoi. Lo riporta l’Eindhoven Dagblad. Tre delle ragazze spiate, di 14 e 15 anni, avevano già denunciato l’uomo.

Al momento del suo arresto sono state trovate anche alcune immagini, estratte dai video in questione, in casa del presunto guardone. L’uomo era stato fermato alla fine di maggio, ma rilasciato dal giudice solo da pochi giorni. L’accusa sta considerando di fare ricorso in appello.

La Dutch volleyball association ha confermato che l’uomo allenava presso la Dutch beach volleyball school NBS ad Eindhoven che ha aiutato, inoltre, a fondare e che era munito di certificati di idoneità mentale, richiesti per ricoprire il suo ruolo.

Quello degli abusi sessuali nello sport è diventata una frattura non più ignorabile. Dal calcio alla pallavolo passando per il ciclismo; la federazione NOC*NSF ha già lanciato da tempo numerose inchieste.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli