Oggi è stato molto affollato in un certo numero di distributori di benzina in Olanda, a causa di sconti elevati lanciati temporaneamente in risposta al folle rincaro della benzina, dice NOS. Secondo i media locali, c’è stato un ingorgo a Ospel, nel Limburgo, a causa di una tale campagna e i poliziotti sono dovuti intervenire per gestire il traffico.

Un litro di benzina costava 1.171 durante la campagna e il prezzo attuale per un litro di benzina euro senza piombo in un distributore in Olanda è attualmente di circa un euro in più.

La campagna di TinQ si è svolta presso quattro distributori di benzina nel paese: due si trovano nel Limburgo, uno a Utrecht e uno a Overijssel. Gli automobilisti sono stati in grado di riempire il serbatoio nell’arco di un’ora ad un prezzo del carburante pre-crisi e si prevedono altre iniziative simili, nei prossimi giorni, dice NOS.

Non solo a Ospel: ad inizio giornata c’era un’ora di sconto anche a Oostro.