The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Benzina addio, l’Olanda guarda sempre più alle auto elettriche

Almeno la metà degli olandesi in possesso di un’auto sta prendendo in considerazione di comprare una macchina elettrica, ha scritto l’organizzazione ANWB nel suo sondaggio annuale. L’organizzazione monitora ogni anno – questo è il terzo sondaggio effettuato – la popolarità delle auto elettriche. Secondo la ANWB è molto probabile che un  numero di privati si converta all’elettrico. Per il momento la maggior parte dei veicoli elettrici sulle strade olandesi sono auto in leasing.

Una persona su 20 intervistate è pronta a comprare una macchina elettrica nei prossimi 2 anni e il 56% ha detto che in ogni caso è interessato a farlo nel futuro. Il crescente interesse è probabilmente dovuto al fatto che le auto elettriche stanno diventando più economiche e il mercato più ricco. Nonostante continuino ad essere più costose di quelle a benzina o diesel, la differenza tra i due modelli si è ridotta.

Il cambiamento sta di fatto avvenendo, ma secondo la ANWB servirebbe ancora uno sforzo del governo, che potrebbe intervenire tramite sussidi per le macchine elettriche nuove e di seconda mano. Le persone interessate a comprare una macchina elettrica segnalano il costo come maggiore problematica e, poi, la carenza di infrastrutture per la ricarica delle batterie.  Lo scopo del governo è quello di eliminare entro il 2030 le auto a benzina e diesel, per farlo sta sostenendo un programma di sussidi temporanei e tasse agevolate, mentre sono previsti aumenti di imposte per le auto tradizionali.

Secondo  CBS ci sono circa 56000 auto elettriche in Olanda e circa 94000 ibride.