Photo: screenshot Mevlut Nart

23.40

Come riportato da IRM, questa sera il  Belgio è stato colpito da una forte ondata di maltempo, che  danni a livello locale (come cantine e strade allagate). Nessuna vittima, scrive il Centre De Crise.

“La provincia di Namur è la più colpita”: in totale, 11 comuni della provincia hanno dovuto far fronte a forti piogge e fenomeni di deflusso, le città di Dinant e Namur sono quelle che hanno subito più danno.

A Dinant una trentina di auto sono state spazzate via e diverse strade sono state chiuse. Anche la stazione di Dinant è stata allagata. I vigili del fuoco hanno ricevuto molte chiamate, principalmente per scantinati allagati.

Nel resto del Paese la tempesta non ha avuto conseguenze gravi. La tempesta si è a nord, e si abbasserà di intensità nelle prossime ore. Le autorità e i servizi di emergenza resteranno mobilitati e vigili nei giorni a venire.

21. 45

Ritorna l’incubo inondazioni in Belgio: la provincia di Namur è investita ora da violenti acquazzoni e  cascate si sono formate da Avenue Marcel Lecomte sulla Chaussée de Dinant. A Bomel, l’area dietro la stazione di Namur, rue de Bomel è diventata un torrente, scrive RTBF.

Anche Dinant viene colpito duramente. Il livello dell’acqua è salito rapidamente intorno alle 19:30-20:00.

19.30

 

Il comune lungo il fiume Vesder è stato duramente colpito dalla tempesta la scorsa settimana è in allerta, dice VRT: “I servizi di emergenza, l’esercito e la Protezione Civile sono pronti. Vengono forniti anche autobus nel caso in cui le persone debbano essere evacuate. Ma in molti hanno seguito il consiglio e si sono allontanate dalle loro case per precauzion ma la situazione è delicata. Ci sono ancora macerie lungo gli argini, quindi se piove, il livello della pioggia può aumentare rapidamente”, dice il corrispondente della tv fiamminga

 

19:19

Secondo il meteorologo Frank Deboosere a VTR: “Quasi certo che ci saranno inondazioni nelle prossime ore”. Soprattutto nella regione tra Namur e Dinant, e tra Mechelen e Dendermonde, il clima estremo si è fatto già vedere.

Questi due fronti di tempesta stanno ora avanzando a nord e nord-est del paese. “I temporali si stanno dirigendo verso le province di Liegi e Limburgo. Il peggio non sarà passato fino a stasera verso l’una o le due”, afferma Deboosere.