BE

BE

Belgio, sette persone in manette: per il pm preparavano un attentato

Le autorità belghe hanno arrestato giovedì sette persone, ritenute di essere al lavoro per preparare un attacco terroristico, dice NU. I sette sono stati arrestati dopo un’operazione di vasta scale nel Paese, riferisce VRT NWS. Il procuratore federale belga afferma che i sospetti non avevano ancora un obiettivo concreto e non risulta chiaro se avessero delle armi.

Si tratta di ceceni sostenitori del gruppo terroristico IS che si sono rapidamente radicalizzati, dice NOS citando il portale fiammingo VRT. Le autorità belghe hanno deciso giovedì di perquisire case a Roeselare, Menen, Ostenda, Wevelgem e Gand. Non è noto se le perquisizioni abbiano condotto a qualcosa di concreto.

È già la terza volta in breve tempo che in Belgio vengono arrestate persone sospettate di aver pianificato un attentato: alla fine di marzo, altre otto persone erano finite in manette per lo stesso motivo. Il procuratore federale lo definisce preoccupante. “Vediamo che la radicalizzazione sta avvenendo molto rapidamente in determinati ambienti”, ha detto il pubblico ministero a VRT NWS.

 

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli