In cima alla lista ci sono Repubblica Ceca e Lussemburgo, secondo un report giornaliero di Sciensano.
All’inizio di settimana scorsa, il Belgio era ancora il primo sul podio, con 1,633 casi ogni 100,000 abitanti per due settimane. Nel frattempo però, il numero è sceso fino ad arrivare a circa 1,333 casi, secondo Sciensano

La scorsa settimana (a partire dal 1° novembre) in media sono state ricoverate in ospedale con Covid 618 persone al giorno. La settimana precedente erano 649. Sabato 495 pazienti sono stati ricoverati e 744 dimessi. In media vengono effettuati 49.100 test al giorno. Il 26,4% delle persone testate è risultato positivo.

Il primato al momento è detenuto dalla Repubblica Ceca, con 1,551 casi ogni 100,000 abitanti nelle scorse due settimane. Il Lussemburgo arriva secondo, con 1,459 casi, il numero totale dei casi è solo 8,955 (comprato a 152,000 in Belgio).

Nella lista delle nazioni con più di 1,000 casi ogni 100,000 abitanti ci sono anche la Slovenia e il Liechtenstein.

Il migliore in questo caso è l’ultimo della lista, la Finlandia, con 53 casi ogni 100,000.

Queste indicazioni sono però da prendere con le pinze, vista la difficoltà e i differenti metodi di testing delle singole nazioni.