BE

BE

Belgio, ospedali Fiandre trattano con lentezza casi di Ictus

La metà degli ospedali nelle Fiandre non gestisce correttamente o in ritardo i casi di ictus, secondo quanto riportato dall’Istituto Fiammingo per la Qualità delle Cure. Questo comportamento potrebbe causare danni irreversibili ai pazienti, poiché ogni minuto è prezioso nel trattamento di un ictus, dice VRT.

Solo circa il 15-20% dei pazienti dovrebbe ricevere una terapia trombolitica, ma in media solo l’11% dei pazienti in Fiandra riceve questa terapia. Inoltre, ci sono grandi differenze tra gli ospedali nei tassi di mortalità e complicanze post-ictus.

Alcuni ospedali hanno tassi di mortalità più alti del previsto, evidenziando la necessità di un miglioramento nella gestione dell’ictus: la qualità della cura potrebbe essere migliorata adottando procedure più rigorose e formando team multidisciplinari specializzati in questo tipo di emergenza, come evidenziato dai successi di altri paesi europei che hanno implementato piani nazionali per migliorare gli interventi rapidi.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli