BE

BE

Belgio, orrore al Gentse Feesten: molestie sessuali e due denunce di stupro

Il Gentse Feesten, che dura 9 giorni ed è finito domenica, è uno dei festival artistico-musicali più famosi del Belgio. Quest’anno, però, non è andato tutto secondo i piani. Due donne denunciano infatti di essere state stuprate, e molte altre di aver subito aggressioni sessuali.

Secondo il quotidiano fiammingo De Morgen, una delle vittime sarebbe stata stuprata in un vicolo dietro a un McDonald. Un’altra donna dichiara invece di essere stata violentata vicino Vlasmarkt, una piazza del centro dove i festeggiamenti proseguono fino a mattina.

Oltre alle violenze carnali, poi, sembra che ci siano stati anche numerosi attacchi a sfondo sessuale durante il festival. Ad esempio si parla di numerosi casi di palpeggiamenti e molestie.

La polizia è al lavoro per identificare e rintracciare i responsabili. Attualmente sta esaminando i filmati delle telecamere di sicurezza, visto che l’intero festival era sotto sorveglianza.

Sebbene non si conosca ancora il numero di segnalazioni effettuate, sembra che la maggior parte degli attacchi abbia avuto luogo a Valsmarkt e al Baudelopark. Intanto, la scorsa settimana la polizia ha effettuato il primo arresto.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli