Pic: screenshot YT Comitè de Concertation

Il Comitato consultivo belga ha deciso che, nonostante i lievi miglioramenti nella situazione nel Paese, le attuali misure rimarranno in vigore per almeno altre due settimane, dice RTBF. Durante una riunione in videoconferenza venerdì pomeriggio, il Comitato ha stabilito che il Belgio è ancora in stato di emergenza sanitaria, motivo per cui le misure attuali non saranno allentate.

“Vista la riapertura delle scuole lunedì 16 novembre, continua ad essere richiesta la massima cautela”, afferma una dichiarazione del primo ministro belga Alexander De Croo.

“La situazione negli ospedali offre un quadro misto”, si legge nella dichiarazione: “mentre il numero di nuovi ricoveri ospedalieri, così come il numero totale di pazienti ricoverati, sta diminuendo leggermente, il numero di pazienti con Covid-19 in terapia intensiva è rimasto su un plateau dalla scorsa settimana”.

Il numero di decessi causati da Covid-19 è ancora in aumento, con una media di circa 200 decessi al giorno nell’ultima settimana. Secondo le stime basate su queste cifre, l’incidenza e i ricoveri ospedalieri mostrano che, entro 14 giorni, tutte le province saranno ancora in allerta corona fase 4.

Il prossimo Comitato Consultivo è previsto per venerdì 27 novembre.