Pic source: screenshot belgium.be

Il Belgio estenderà il lockdown fino al 3 maggio, ha annunciato la premier Sophie Wilmès durante una conferenza stampa mercoledì. Ieri, un gruppo di esperti del comitato GEES, incaricato di monitorare la situazione, ha consegnato il suo primo rapporto al governo. A seguito di tale rapporto e di un incontro con il Consiglio di sicurezza nazionale del Belgio, ha annunciato l’estensione del blocco e comunicato alcune misure aggiuntive.

Lockdown fino al 3 maggio; i fiorai e i vivai potranno riaprire alle stesse condizioni degli alimentari.

I residenti dei centri di assistenza residenziale possono ricevere un visitatore, annunciato in anticipo, a condizione che questo non abbia avuto sintomi di malattia nelle ultime due settimane e a patto che la persona sia sempre la stessa.

No a eventi pubblici di ampie dimensioni fino al 31 agosto. In pratica, niente festival.

Anche le mascherine svolgeranno un ruolo importante nelle strategie di rilassamento delle misure, soprattutto laddove non sarà possibile mantenere la distanza di un metro e mezzo. 

Per il resto, le misure introdotte rimangono invariate. La prossima settimana, avrà luogo un nuovo Consiglio di sicurezza nazionale, con l’obiettivo di organizzare il progressivo rilassamento dall’inizio di maggio.