Secondo uno studio recentemente pubblicato dall’economista belga Eric Dor, i cittadini delle Fiandre contribuiscono alla ricchezza dell’intero paese con una media di 968 euro a persona all’anno. Questo denaro viene raccolto e poi ridistribuito alle altre regioni ‘più bisognose’ del paese.

Il calcolo è stato fatto sulla base dei redditi primari dei cittadini belgi. Tramite l’imposizione di tasse e contributi di sicurezza sociale, lo Stato ridistribuisce questi redditi primari alle famiglie. Tutto ciò avviene attraverso prestazioni sociali, rimborso dei costi sanitari e altre tipologie di agevolazioni e sgravi fiscali.

Sempre in linea con lo studio, 6.290 miliardi di euro passano ogni anno dalle tasche dei cittadini delle Fiandre alla Vallonia e a Bruxelles. Quest’ultime ricevono rispettivamente 5.221 e 1.068 miliardi di euro l’una.