BELGIO

BELGIO

Belgio, la Croce Rossa dice no a donatori di sangue transgender

Le persone transgender non possono per il momento donare sangue o plasma, almeno finché la ricerca non confermerà che il loro sangue è “sicuro”, ha detto la Croce Rossa in Belgio.

I donatori di sangue, da aprile, hanno trovato sul modulo di accettazione una domanda dove si chiede se hanno cambiato sesso. Chi risponde si, non può essere ammesso alla donazione.

“Il sangue di un transgender non è certamente cattivo sangue”, ha detto la Croce Rossa in una dichiarazione. “Semplicemente non c’è abbastanza ricerca scientifica per permetterci di stabilire che sia completamente sicuro per il donatore tanto quanto per il paziente. Con le persone in transizione è anche difficile sapere come si trovano anatomicamente e fisiologicamente, non sono né uomini né donne. Come li definiamo? “

Secondo l’organizzazione, la ricerca internazionale suggerisce che i tassi di HIV sono più alti tra le persone transgender. “Non possiamo ignorare queste cifre”, ha detto la Croce Rossa.

Il gruppo di supporto Transgender Info Point (TIP) ha ammesso che la ricerca sul tema sia carente, ma ha messo in discussione le cifre sull’HIV. “Non abbiamo idea di cosa sia realmente il rischio”, ha dichiarato Joz Motmans di TIP, parlando alla tv VRT. “Alcuni studi dal Sud America e dall’Asia mostrano che la possibilità di infezione da HIV nella popolazione trans è del 20% circa. La Croce Rossa ha preso la sua decisione in parte sulla base di quelle cifre. Ma quegli studi non sono assolutamente rappresentativi. “.

Il divieto è temporaneo, ha detto la Croce Rossa: non appena saranno disponibili altri numeri, la policy verrà rimossa.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/sottoscrivi/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli