The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Belgio, il sindaco di Anversa “sboccato” non piace alla gente

Author: Miel Pieters Wikipedia License: CC 2.0

Gli utenti di Twitter in Belgio hanno condannato la scelta delle parole di Bart De Wever, leader del partito di destra fiammingo N-VA, dopo aver fatto commenti “volgari” sui colloqui di formazione del governo in diretta in televisione lunedì sera.

Nel talk show in lingua olandese ‘Gert Late Night’, che si è svolta sulla barca dell’ospite attraccata ad Anversa, a De Wever è stato chiesto se credeva che i colloqui per una coalizione federale di Vivaldi sarebbero continuati dopo una giornata movimentata, in cui il re ha rifiutato le dimissioni degli informatori del re.

“Penso che i nostri amici blu (i liberali) ora dovranno mettersi in ginocchio, aprire la bocca e deglutire”, ha detto De Wever, il cui partito è stato escluso dalle trattative in corso.

Li distruggeremo. Li distruggeremo dall’opposizione ”, ha aggiunto. “Non sarà difficile, poiché sono tenuti insieme da un filo di bava.” Su Twitter, molte persone – compresi i politici attualmente all’opposizione – hanno condannato il “linguaggio volgare” di De Wever così come la sua “retorica di guerra“, aggiungendo che “distruggere l’altro” non dovrebbe mai essere l’obiettivo della politica.

Ahmed Laaouej, leader del gruppo parlamentare PS (socialisti francofoni) alla Camera, ha twittato che la lingua di De Wever era “lontano dalla cultura democratica” e ha parlato di “intimidazioni che riflettono uno stato d’animo vicino alla violenza”.

 

Hannes Anaf, membro della sp.a (socialisti fiamminghi), attualmente all’opposizione al parlamento fiammingo, ha affermato che l’opposizione dovrebbe essere “costruttiva se possibile, ferma se necessario. E sempre critico. Ma dire di voler “distruggere”? Morirei di vergogna.

Dichiarazioni di questo tipo distruggono il sistema politico“, ha detto Imade Annouri, leader dei verdi ad Anversa. “Volendo distruggerci a vicenda. Chiamandoci traditori. Volendo vincere a spese di qualcun altro. Perché invece non avere semplicemente un acceso dibattito dove si rispetta l’altro? ”

Lunedì, i colloqui di negoziazione per un governo federale sono stati interrotti per un po ‘di tempo dopo che sp.a ha annunciato di non voler più negoziare una coalizione di governo con i liberali valloni (MR).

Più tardi, lo stesso giorno, il leader del partito della sp.a, Conner Rousseau, è tornato sui suoi passi. Mercoledì, Lachaert e Rousseau sono attesi nuovamente a Palazzo per un nuovo rapporto sull’andamento dei colloqui, poiché i leader di tutti e sette i partiti avevano precedentemente concordato di puntare a formare un governo federale entro il 1 ° ottobre.