Un ristorante di Bruxelles è stato incoronato il miglior ristorante vegano al mondo, battendo 800 concorrenti da tutto il mondo, nell’edizione 2019 del We’re Smart Taste Summit di Amsterdam.

 
 
 
 
 
View this post on Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Bye Bye Green Asparagus, see you next year ?? #asparagus #plantbased #finedining #rendezvousbotanique

A post shared by humus x hortense brussels (@humushortense) on

 

Humus & hortense, un ristorante vegano situato nel cuore del quartiere Flagey di Ixelles, è diretto dallo chef fiammingo Nicolas Decloedt. Decloedt è stato nominato miglior Chef Vegean dell’anno nell’edizione 2018 della prestigiosa guida Gault et Millau.

“Lavoriamo solo con prodotti di stagione”, ha dichiarato Decloedt a Het Laatste Nieuws. “Tutto è organico e locale, dai fornitori di cui ci fidiamo.”

Decloedt si è formato in alcuni dei migliori ristoranti europei tra cui i locali belgi, stellati Michelin, In de Wulf, Bon Bon e Le Chalet de la Forêt.

Il vino servito al ristorante proviene da vigneti biologici e il mixologist Matthieu Chaumont, entrato a far parte del team del ristorante nel 2017, crea “cocktail unici ispirati alla cucina abbinati a ogni piatto”.

I piatti del ristorante sono “freschi e leggeri, ricchi di gusto e completamente nello spirito dei tempi”, ha dichiarato un rappresentante del concorso ai media belgi.

“[Decloedt] lavora con erbe e verdure provenienti dal suo giardino e dai produttori locali e serve birre locali e cocktail e vini naturali”, ha aggiunto il rappresentante.

Il summit è organizzato da We’re Smart, un’iniziativa belga lanciata dallo chef belga Frank Fol, con lo scopo di fornire indicazioni per “approcci ecologici e sostenibili al cibo”.