The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Belgio, il femminicidio diventi reato: proposta di legge arriva nel parlamento federale



Pic credit: https://www.flickr.com/photos/european_parliament/4403827916

I deputati del partito liberale DeFi, Sophie Rohonyi e François De Smet hanno presentato due proposte di legge alla Camera federale perchè il femminicidio venga inserito nel codice penale belga come reato autonomo, scrive il quotidiano francofono Le Soir sabato. Una proposta simile è stata presentata anche dal PS il Partito Socialista vallone.

La definizione utilizzata sarà quella adottata dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS): “Qualsiasi omicidio di una donna o ragazza semplicemente per il fatto di essere donne”. Ma la proposta è stata accolta con freddezza dal governo: secondo il ministro della giustizia Koen Geens (CD&V) la criminalizzazione sarebbe superflua perchè il codice già include aggravanti specifiche. Ai deputati del centro-sinistra, tuttavia, ciò non basta: “Ma il codice penale include già altri reati specifici, come il patricidio o l’infanticidio. Vogliamo aggiungere il femminicidio per i crimini che il legislatore considera già abbastanza gravi da giustificare infrazioni penali separate “, ha affermato Rohonyi. 

“Il ruolo del codice penale è quello di dire alla società ciò che è accettabile e cosa non lo è. Pensiamo che sia normale che tra 30 e 40 donne all’anno in Belgio vengano uccise solo perché sono donne?”, hanno concluso i parlamentari.

 






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!