The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BELGIO

Belgio, exit poll: boom dell’estrema destra nelle Fiandre. In Vallonia il Partito Socialista PS in testa

In Belgio, urne chiuse alle 16. I primi risultati elettorali parlano di un paese -letteralmente- diviso a metà. Le Fiandre, l’area linguistica olandese con l’ago politico da sempre a destra, si sposterebbero ancora più a destra con N-Va una formazione separatista moderata che perde consensi a vantaggio della destra radicale del Vlaams Belang, xenofobi e nazionalisti.

Stando ad exitpoll e alle sezioni fino ad ora scrutinate, secondo il quotidiano francofono Le Soir, in Vallonia, la regione francofona, la situazione è al contrario con il Partito Socialista SP, dell’italo-belga Elio di Rupo, in testa, seguito dai liberali dell’ex premier Chrles Michael e in terza posizione Ecolò, la sinistra verde.

Lo scenario disegnato da questa situazione, ammesso venga confermato dai risultati definitivi, preannuncia un difficile processo di formazione dell’esecutivo federale.

 

 


31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news, reportage e video inediti in italiano.
Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

Recharge us!