Per un errore nell’ordine una donna ha minacciato il cameriere del McDonald’s. Secondo Het Laatste Nieuws l’episodio sarebbe accaduto sabato sera nella municipalità delle Fiandre orientali di Sint-Niklaas. Per la cliente, l’errore del cameriere sarebbe stato dimenticare le salse nel suo ordine.

Inizialmente la donna ha pagato ed è andata via con il cibo nel sacchetti ma quando uno dei suoi figli si è accorto dell’assenza di salse, è tornata indietro. Due uomini hanno filmato la scena dall’auto.

“Voglio la salsa che avevo pagato” si è rivolta la donna ai dipendenti. “I miei figli non mangiano le patatine senza”. Ha continuato aggiungendo offese ai due, un ragazzo e una ragazza, e ha colpito quest’ultima.

Alla richiesta del cameriere di mostrare lo scontrino, la donna ha continuato a imprecare  minacciando di chiamare la polizia. Gli altri clienti hanno cercato di intervenire. Alcuni hanno filmato la scena, finchè la protagonista se n’è accorta e ha intimato di interrompere il video.