Da febbraio 2023 in Belgio andare in treno costerà di più. Il costo dei titoli di viaggio, infatti, aumentera’ del 9,73% rispetto all’anno precedente e questo perché la compagnia ferroviaria nazionale, SNCB, adeguerà le proprie tariffe all’impatto del forte aumento dell’inflazione e dei prezzi dell’energia.

Questo è quanto ha stato annunciato venerdì la compagnia ferroviaria belga, come riporta il RTBF.

SNCB ha commentato il provvedimento come “difficile, ma necessario” e cita come ragione dell’aumento dei prezzi l’indicizzazione dei salari e il forte aumento dei prezzi dell’energia: con 3.800 treni al giorno, l’azienda è il più grande consumatore di elettricità in Belgio.