Source: Pixabay Licence: Public Domain

In Belgio a partire da gennaio 2021 verrà disposto il divieto di qualsiasi tipo di pubblicità di prodotti da tabacco. 

Attualmente le rivendite di tabacchi sono ancora autorizzate ad esporre al pubblico i prodotti. Tuttavia, il Parlamento federale ha votato all’unanimità per vietare l’esposizione diretta, riporta VRT. La maggior parte delle pubblicità di prodotti da tabacco sono state vietate nel 1999, eppure il governo vuole ulteriormente scoraggiare l’uso del tabacco. Nonostante ciò le leggi in vigore permettono ancora alcune eccezioni.

Fino al 2021 i prodotti da tabacco potranno essere pubblicizzati sui manifesti e potranno essere esposti sui banconi delle tabaccherie. I manifesti sono spesso posizionati vicino le scuole superiori, pertanto questo elemento potrebbe incoraggiare gli adolescenti all’uso del tabacco. In Belgio sarà proibito fumare in auto se si è alla presenza di un minore di 18 anni. Questo divieto esiste già ma il limite d’età è 16 anni. L’età legale per l’acquisto di tabacco è aumentata da 16 a 18 anni, quindi si è ritenuto necessario innalzare anche l’età del minore per il fumo alla guida.