BE

BE

Belgio, da oggi si possono pagare le multe stradali a rate

Dqfn13, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

Da oggi è possibile richiedere un piano di pagamento (digitale) per le multe stradali, dilazionate fino ad un massimo di 6 mesi, dice VRT. La domanda si fa tramite Just-on-web, il sito del Ministero della Giustizia: la possibilità è per tutti, perché l’autore della sanzione non deve dimostrare la sua situazione finanziaria. Il governo vuole offrire una soluzione per le persone che riconoscono l’errore ma in quel momento non hanno i mezzi necessari per pagare la multa.

Il trasgressore può registrarsi al sito tramite eID, Itsme o con il suo numero di PV o di sistema e può quindi scegliere in quante rate vuole pagare la multa, entro un massimo di sei mesi. Il pagamento della prima rata garantisce l’addebito automatico sul conto corrente bancario delle altre rate mensili: dopo la scadenza dell’ultima rata, l’addebito diretto si interromperà automaticamente. Il cittadino viene informato via e-mail sullo stato di avanzamento del piano di pagamento.

Il piano rateale è, tra l’altro, privo di interessi: sebbene ci siano alcune condizioni a margine. Ad esempio, il piano rateale deve essere richiesto prima della scadenza della sanzione. Apparentemente la nuova opzione è benvenuta. In una settimana, quasi 500 persone hanno già richiesto un piano di pagamento, afferma il ministro della Giustizia Vincent Van Quickenborne (Open VLD).

SHARE

Altri articoli