The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE 🇧🇪

Belgio, aumento dei costi per il permesso di soggiorno: i giudici bocciano la norma vessatoria



Il tribunale amministrativo del Belgio ha annullato l’aumento delle quote per presentare richiesta di soggiorno. Il controverso decreto era firmato dall’ex sottosegretario di Stato alla migrazione, Theo Francken. Il Consiglio di Stato ha dichiarato che la mozione presentata dal nazionalista fiammingo Francken non ha le basi legali necessarie per la sua attuazione e deve essere rimandata.

“L’importo di un servizio deve essere proporzionale al costo del servizio offerto,” ha dichiarato il portavoce del Consiglio. E secondo i giudici non sarebbe così nel caso di queste quote. L’aumento delle quote voluto da Francken punterebbe a dissuadere “le richieste di regolarizzazione improprie.” Introdotto nel 2015, l’aumento da €215 a €350 coinvolge la quota che i cittadini stranieri pagano per presentare richiesta di residenza.

A contestare l’aumento delle tasse è stata una serie di organizzazioni per la difesa dei diritti umani. Sono state queste organizzazioni a portare il decreto davanti al Consiglio di Stato. Francken -dal canto suo- ha dichiarato che la decisione dei giudici manda un “segnale totalmente sbagliato”. Inoltre, secondo lui, provocherà un’alluvione di richieste di residenza.

In risposta, un rappresentante dell’Ordine degli avvocati fiamminghi ha dichiarato che “l’unico segnale” inviato sarebbe che Francken “non ha fatto il suo lavoro correttamente.” Inoltre ha ribattuto che il compito del Consiglio è quello di analizzare la legalità del decreto, non si tratta quindi di una scelta politica.

“Se pensate che gli avvocati che fanno il loro dovere siano “commercianti ingenui”, “allora [Francken] non capite nulla dello dello stato di diritto”.


TAGS





31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!