Il numero di infezioni Covid-19 in Belgio si mantiene stabile. Nella settimana dal 2 all’8 Dicembre, si sono registrati in media 2,175,7 casi giornalieri, lo dicono i dati di Sciensano.

Rispetto alla settimana passata, le infezioni sono scese dell’1%. 

Le ammissioni ospedaliere dovute al Coronavirus, tra il 5 e l’11 Dicembre, sono scese del 183,2% rispetto alla settimana precedente. Venerdì erano ricoverati 2,873 pazienti positivi al Covid-19, inclusi 646 in terapia intensiva.

Dall’inizio della pandemia, in Belgio ci sono stati 603,159 casi e 17,792 morti. Il tasso di positività è sceso dell 0.5% ed è ora a 8.4%.

Le cifre in Belgio sono stagnanti, quindi potrebbero essere necessarie altre misure nel tentativo di spingere la curva verso il basso, dice il professore di medicina generale (VUB) Dirk Devroey a Het Laatste Nieuws. Secondo lui, è giunto il momento per nuove misure.

Il problema, dice  Devroey è che in giro c’è ancora troppa mobilità: “Quello che vediamo nei dati sulla mobilità degli operatori di telecomunicazioni è che c’è ancora molta mobilità”. Riapertura delle scuole, certamente, ma anche negozi non essenziali e uffici muovono molte persone.