BE

BE

Belgio, “africani macachi” commenti razzisti da manager di catena sportiva a Liegi. 2 negozi saccheggiati

Stando a quanto dice BX1, la filiale di Bruxelles di JD Sports è stata saccheggiata mercoledì sera dopo che un manager del negozio di articoli sportivi di Liegi è stato registrato due settimane fa mentre faceva osservazioni razziste.

Poco prima della chiusura del negozio di Bruxelles verso le 19:00, una dozzina di persone, alcune con l’hoodie e altre con il volto coperto da maschera, sono entrate nel negozio di Rue de Neuve.

“Hanno preso i vestiti all’ingresso e poi si sono precipitati fuori”, ha detto a BX1 il portavoce della polizia di Bruxelles-Capitale-Ixelles, Ilse Van De Keere. “Quando è arrivata la polizia, erano rimasti solo due impiegati”, ha spiegato Van De Keere all’emittente. Il pubblico ministero di Bruxelles ha avviato un’indagine sull’incidente.

Un episodio simile è avvenuto nella filiale di Liegi. Questi incidenti si verificano dopo che un manager del negozio di articoli sportivi della catena di Liegi è stato registrato chiamando “macachi”i dipendenti di origine africana del negozio.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli