The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

BE

Belgio, 1 su 10 non ha rispettato il divieto di incontrare 15 persone a settimana

Quasi 1 persona su 10, il 9% degli intervistati nel corso di uno studio sul corona-virus dell’Università di Anversa, ha ignorato la “bubble”, il limite di incontrare massimo 15 persone a settima quando era in vigore la regola.

Durante la Fase 4 , in vigore dal 1 ° luglio, alle persone del paese era stato permesso di vedere 15 persone a settimana. Ma poiché le infezioni da coronavirus hanno ripreso a salire, il rilassamento di tali misure è stato indicato da diversi esperti come uno dei motivi della crescita, scrive il portale fiammingo Het Laatste Nieuws.

Da mercoledì, il Consiglio di sicurezza nazionale, ha ridotto il limite a 5 persone fisse per famiglia, almeno per le prossime quattro settimane, per cercare di evitare un secondo lock down.

Più della metà delle persone che ha risposto al sondaggio bimestrale afferma che si adatteranno alle nuove regole per quel che riguarda le visite  a bar ristoranti e negozi.

Quasi il 70% degli intervistati sostiene che cambieranno i loro programmi per incontrarsi con la famiglia. L’87% degli intervistati che aveva pianificato un evento sociale in agosto lo annullerà, mentre il 10% ridurrà il numero di partecipanti e il 3% afferma che non cambierà nulla.

Circa 37.000 persone hanno preso parte al sondaggio su iniziativa dell’Università di Anversa con il supporto di UHasselt, KU Leuven e ULB. Questo è un aumento di 9.000 persone rispetto all’ultima volta, il che dimostra che le persone sono ancora più preoccupate per il coronavirus, secondo i ricercatori.