Pic: Smiley.toerist  Source: wikimedia License: 3.0 Unported (CC BY-SA 3.0)

Lunedì la società ferroviaria belga SNCB ha dichiarato che più di 3.000 multe sono già state emesse a chi non indossavano maschere in treno, da quando sono state rese obbligatorie nel maggio di quest’anno.

Imposta da Securail per inadempienza, è stata applicata la multa di 50 euro per garantire alle persone il rispetto delle regole relative al coronavirus sia in stazione che in treno.

In generale, con l’inizio della pandemia e l’adozione dello smartworking per molti, si é registrato un drastico calo dell’utilizzo della ferrovia in Belgio. Il numero di passeggeri che hanno utilizzato i treni la scorsa settimana ha raggiunto il 47% del totale registrato nello stesso periodo nel 2019.

Inoltre la SNCB ricorda che l’applicazione MoveSafe consente ai passeggeri di conoscere il numero di passeggeri sul treno che vorrebbero prendere.