The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Basta “indottrinamento anti-olandese”, “Zwarte Piet matters” “Antifa terroristi”: l’alt-right olandese lancia l’offensiva

Source pic: Twitter/geertwilderspvv

L’emozione provocata dalle manifestazioni anti-razziste in Olanda negli ultimi giorni e la svolta di Mark Rutte su Zwarte Piet, considerata storica da parte di molti, ha scatenato sul web l’estrema destra olandese. Il PVV e Fvd, formazioni sovraniste e anti-islam hanno lanciato hashtags dove stigmatizzano, ma al contrario, le questioni sollevate dalle minoranze negli ultimi giorni.

Il PVV, la formazione di Geert Wilders ha presentato un’interrogazione parlamentare a proposito di un post pubblicato da una scuola di specializzazione dove si inneggia a Black Lives Matter

Nell’interrogazione, si chiede se il ministro sia a conoscenza che la Hogeschool abbia associato il suo nome a Black Lives Matter, un’organizzazione “sovversiva”, secondo il parlamentare PVV, Harm Beertema.

L’hashtag #ZwartePietMatters è diventato trending topic e Wilders, per alzare ulteriormente la tensione, ha lanciato un secondo hashtag, prendendosela -questa volta- con Antifa

FvD, il partito di Baudet, se la prende con la “violenza contro i bianchi”, istigata -dicono loro- dal rapper Akwasi