The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

NL

Basta blackface, Facebook caccia Zwarte Piet dal social



Facebook ha annunciato martedì che rimuoverà tutti i video, le immagini e le fotografie che ritraggono Zwarte Piet o altre Blackface e caricature che offendono minoranze, dice AD.

Il divieto entrerà in vigore tanto su Facebook, quanto su Instagram, fa sapere il social e il ban varrà anche per Instagram. Secondo FB le blackface rappresentano una “storia di disumanizzazione e diritti civili negati”. “Inoltre, Facebook non accetta che gli utenti siano discriminati sulla base di razza, sesso, religione, etnia o genere. 

“Per blackface, intendiamo che una persona si dipinga il volto di nero o più scuro, combinato con elementi stereotipati come grandi orecchini, una parrucca afro o grandi labbra”, ha detto un portavoce di Facebook a Nu.nl. Zwarte Piet con il volto fuligginoso sarà invece ammesso.

La policy è retroattiva: le immagini offensive pubblicate prima dell’annuncio di martedì verranno rimosse, ha affermato la società, con l’eccezione di news e anti-Zwarte Piet. “Gli esperti dicono che la balckface è razzista. Di conseguenza, anche Zwarte Piet è vietato”, ha chiarito il portavoce a Nu.nl

Anche l’odio antiebraico sarà colpito. FB si dice non preoccupato dell’impatto negativo su una fetta consistente di olandesi: la policy è stata studiata prima della protesta di BLM e in ogni caso, dicono da FB, non preoccupa un calo di sostegno.






31mag.nl è un progetto indipendente di giornalismo partecipativo.
Raccontiamo gli esteri da locals, non da corrispondenti o inviati.

Diamo il nostro apporto all’innovazione nei media con news,
reportage e video inediti in italiano. Abbiamo un taglio preciso ma obiettivo.

RECHARGE US!