Un gruppo di estrema destra denominato “Identitair Verzet” ha annunciato dalla sua pagina Facebook di aver raggiunto, insieme ad un coordinamento europeo della galassia della destra anti-immigrazione, incluso l’omologo italiano “Generazione Identitaria” la somma necessaria per il noleggio di una nave da inviare nel Mediterraneo per respingere i richiedenti asilo provenienti dalla Libia.

Con lo slogan “fermiamo l’invasione”, il gruppo si propone di “fermare i migranti economici” per sopperire -scrivono sul loro sito- all’inerzia dei politici. L’organizzazione ne ha anche per le ngo considerate “fiancheggiatrici dei trafficanti”.

 

“La prima nave è già salpata, ma c’è bisogno di rendere questa iniziativa un successo”. Nel post apparso sul  sito di Identitair Verzet si fa riferimento anche all’iniziativa di stop decisa da Paypal che ha rifiutato di raccogliere denaro per conto degli estremisti.

Identitair Verzet annuncia mobilitazioni contro  “l’immigrazione clandestina anche nei Paesi Bassi“.