Stando a quanto riportato dal quotidiano Het Parool, a partire dal 1 gennaio le celebri Beer Bikes non potranno più circolare nella maggior parte delle zone che circondano il centro della capitale; il comune ha segnalato le troppe problematiche legate con la circolazione.

I “risciò alcolici” saranno vietati da Haarlemmerbuurt all’area dei canali, zone da dove provengono gran parte delle proteste.

Il comune, tuttavia, è preoccupato che il provvedimento preso non faccia altro che spostare la questione in un’altra zona della città e che una tra le attrazioni più amate dai turisti finisca poi per rimanere bloccata nel Red Light district, ma anche a Joordan e nell’area della stazione.

Anche la fetta di residenti della zona vicino Vondelpark, De Pijip e Amsterdam-West ha avanzato la richiesta di messa al bando delle Beer Bike. Tanto rumore, però, non ha convinto il sindaco van der Laan, il quale ha affermato che non intende venire incontro a tali richieste. Almeno non per ora.