Stando alle dichiarazioni del gruppo no-profit SOS Dolfijn, venerdì mattina è stata ritrovata una balena di circa 15 metri nel porto di Vlissingen. Il corpo dell’animale si trovava su una prua a bulbo di una nave, ma non è ancora chiara la causa della morte.

Secondo il WWf, la balenottera comune è un maschio giovane, che in genere può raggiungere fino a 24 metri di lunghezza.

Le cause della morte potrebbero essere molteplici. Si ipotizzano cause naturali o una collisione. Non si esclude, tuttavia, che il motivo potrebbe essere legato anche a qualcosa ingerito dall’animale appena prima del decesso.

Alcune membri della facoltà di veterinaria dell’università di Utrecht sono stati coinvolti nel caso. Una volta estratta dall’acqua la balenottera, hanno dissezionato l’animale tentando di ottenere alcune informazioni in più.

L’intenzione principale è quella di concludere le indagini prima che si verifichino ulteriori tempeste.

Stando alle dichiarazioni fatte a Omroep Zeeland, un biologo dell’università non esclude la possibilità che la balena sia morta lontano dalle coste olandesi. La nave potrebbe aver raccolto la balena vicino al Golfo di Biscaglia, al largo delle coste della Francia e della Spagna.