Author: David Stanley Source: Flickr License: CC 2.0

Otto detenuti armeni sono stati rilasciati dall’Azerbaijan, hanno annunciato lunedì il presidente francese Emmanuel Macron e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel. La Francia ha inviato un aereo per rimpatriarli a Yerevan, dice France 24.

“Otto detenuti armeni sono stati rilasciati dall’Azerbaigian e trasferiti da Baku a Yerevan”, ha detto lunedì 7 febbraio sul suo account Twitter il capo di stato francese.

Questi detenuti armeni sono stati rilasciati dall’Azerbaijian nell’ambito dei negoziati guidati dalla Francia e dall’Unione Europea, dice il portale francese.

La Francia ha inviato un aereo che ha permesso il loro ritorno in Armenia dopo la mediazione condotta con l’Ue, precisa l’Eliseo.

Su Twitter, Charles Michel ha salutato un nuovo “segno di sviluppo positivo” dopo l’incontro tra Emmanuel Macron, il presidente azero Ilham Aliyev e il primo ministro armeno Nikol Pashinian. “L’Unione europea sostiene la stabilità e la prosperità nella regione”, ha affermato.