NL

NL

Aveva criticato il Green Pass: cacciata dal governo, si dimette anche dal parlamento

Femke Teussink, Provincie Overijssel, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Mona Keijzer rinuncia al suo seggio alla Camera dei Rappresentanti e lascia la politica nazionale. Sabato scorso, la Keijzer (CDA) era stata cacciata come Sottosegretaria di Stato per gli affari economici a causa delle sue dichiarazioni sul Green Pass.

Dopo aver espresso la sua contrarietà in consiglio dei ministri, la Keijzer si è rivolta alla stampa. In un’intervista al Telegraaf ha espresso i suoi dubbi e dopo qualche ora è arrivata l’annuncio delle “dimissioni forzate”.  

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli