La polizia del Costa Rica ha intercettato oltre 1.250 chilogrammi di cocaina destinata ai Paesi Bassi. La cocaina è stata trovata nel porto di Limon, nascosta in una spedizione di succo d’ananas destinato al porto di Rotterdam.

La cocaina è stata confezionata in 1.250 pacchi da 1 chilo ciascuno, le autorità locali hanno comunicato su Twitter. Questa è la seconda volta in pochi mesi che le autorità costaricane sequestrano un’importante spedizione di droga. A febbraio sono stati trovati oltre 5 mila chilogrammi di cocaina, il più grande afflusso di droga della Costa Rica nella storia.

Anche le droghe provenienti dal paese arrivano nei Paesi Bassi. Solo quest’anno, tre di queste spedizioni di cocaina sono state intercettate nel porto di Rotterdam: 1.000 chili nascosti in una spedizione di banane a gennaio, 865 chili nascosti in un container con ananas a marzo e oltre 4.500 chili nascosti in una spedizione di banane ad aprile.