La vendita di auto elettriche vola grazie ai contributi statali. Peccato che a beneficiarne siano, soprattutto, i ricchi. Secondo il quotidiano Volkskrant, metà dei 700milioni stanziati per incentivare l’acquisto di auto elettriche è andato ad acquirenti di Tesla e Jaguar.

L’acquirente medio di auto elettriche, infatti, avrebbe speso tra gli 80 mila ed i 120 mila euro, finanziati da una sovratassa su benzina e diesel.

Stando al quotidiano di Amsterdam, che base le conclusioni sulla risposta del ministro Snel ad un’interrogazione parlamentare, le cifre previste dal governo ai tempi dell’introduzione dello sgravio, 11mila auto vendute per una media di 43,000 euro, si sono rivelate inesatte. Al contrario, sono state vendute 25,000 auto al costo medio di 65mila euro.