NL

NL

Aumentano i fuochi d’artificio esplosi in Olanda: sette volte più segnalazioni ad Amsterdam, rispetto allo scorso anno

Con l’avvicinarsi di Natale e Capodanno, aumenta  il fastidio dei fuochi d’artificio: ad Amsterdam, ad esempio, il numero di segnalazioni ad Ottobre è stato di sette volte rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, dice NH News. Il fastidio è anche più che presente in altre città, ha detto a RTL Nieuws il portavoce del sindacato di polizia ACP Maarten Brink.

Il fastidio deriva principalmente dai fuochi d’artificio più pesanti, secondo Brink. “Come sindacato, sosteniamo un divieto nazionale di fuochi d’artificio. Ma devi anche fare i conti con il fatto che i fuochi d’artificio sono liberamente disponibili in Europa. Molti fuochi pesanti arrivano sempre attraverso la Polonia e il Belgio”.

In molte città, tra cui Amsterdam, Rotterdam e Nijmegen, quest’anno vige un divieto generale di fuochi d’artificio. Brink lo definisce un buon passo. “Ma può essere fonte di confusione che questo non sia a livello nazionale”.

I fuochi d’artificio vengono solitamente acquistati in Germania e Belgio. Il mese scorso, la polizia ha effettuato la più grande confisca di fuochi d’artificio di sempre: 350.000 chili immagazzinati appena oltre il confine, in Germania.

 

SHARE

Altri articoli