NL

NL

Aumenta il traffico d’armi in Olanda, sale il numero di incidenti

La polizia e il pubblico ministero (OM) in un comunicato  esprimono preoccupazione per il numero in aumento di incidenti da arma da fuoco in Olanda. Lo scorso anno ci sono stati ben 646 incidenti, contro i 557 del 2018.

31 persone sono morte nelle sparatorie lo scorso anno, e 131 sono state ferite. Nel 2018, 34 persone sono morte e 120 sono rimaste ferite. Nel 2019 l’incremento di incidenti è stato notevole a causa di attentati con bombe a mano.

La polizia lo scorso anno ha sequestrato quasi 5.700 armi da fuoco,  meno di quelle del 2018. In ogni caso, secondo le autorità il traffico illegale di armi in Olanda è in aumento. Secondo la polizia e il pubblico ministero, l’Olanda è prima di tutto un paese di transito; molte armi che arrivano nei Paesi Bassi hanno altre destinazioni.

Le autorità hanno adottato un approccio più severo negli ultimi anni. “Gli esperti, ogni anno, sottopongono ogni arma da fuoco ad ulteriori indagini” ha detto Dick Schouten, funzionario responsabile nella polizia per il traffico d’armi.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli