NL

NL

Attivisti pro Palestina occupano una casa nel centro di Amsterdam

Photo: Encampment Amsterdam-IG

Una casa a Achter Oosteinde nel centro di Amsterdam è stata occupata questa settimana. Lo hanno annunciato ieri manifestanti pro-Palestina che hanno appeso diversi striscioni sulla facciata. L’occupazione è stata rivelata nel pomeriggio dai manifestanti, che poco prima si erano radunati a Spui, dice AT5.

Nonostante l’edificio sia stato “squattato” all’inizio della settimana, solo ieri i gruppi hanno reso pubblica la loro presenza. Di solito i movimenti di occupazione lo fanno per potersi appellare al diritto di residenza, rendendo difficile l’evacuazione senza un procedimento giudiziario. Prima che questo processo venga avviato, il proprietario deve presentare una denuncia. Al momento, secondo un portavoce della polizia, non è stata ancora presentata alcuna denuncia.

La casa occupata, secondo Funda, era in vendita per 2,3 milioni di euro un anno fa e sarebbe stata venduta dopo tre settimane.

SHARE

Noi siamo qui 365 gg (circa), tra le 5 e le 10 volte al giorno, con tutto quello che tocca sapere per vivere meglio in Olanda.

Sostienici, se usi e ti piace il nostro lavoro: per rimanere accessibili a tutti, costiamo solo 30€ l’anno

1. Abbonatevi al costo settimanale di mezzo caffè olandese:

https://steadyhq.com/en/31mag

2. Se non volete abbonarvi o siete, semplicemente, contenti di pagarlo a noi il caffè (e mentre lavoriamo quasi h24, se ne consuma tanto) potete farlo con Paypal:

https://www.31mag.nl/abbonati/

3. Altrimenti, potete effettuare un trasferimento sul nostro conto:

NL34TRIO0788788973

intestato al direttore Massimiliano Sfregola
(causale: recharge 31mag)

Altri articoli