Il comune dell’Aia si fa appello alla prudenza delle persone che vanno a nuotare nell’oceano. “Preparatevi bene e restate in guardia. Rinfrescarsi e nuotare in mare è meraviglioso, ma il mare è pieno di pericoli, anche quando c’è bel tempo. Fate attenzione alle bandiere sulla spiaggia e seguite le istruzioni dei bagnini”, ha scritto il comune su Twitter. Questo giovedì sarà finalmente una vera giornata estiva, molto soleggiata, e la temperatura pomeridiana raggiungerà i 27 gradi.

 

Lo scorso anno, decine di nuotatori si sono trovati in situazioni di pericolo sulla costa olandese a cause delle forti correnti. A Julianadorp (Noord-Holland), un uomo polacco è annegato per aver salvato tre bambini in acqua. Anche un adolescente dell’Aia è annegato in mare vicino Monster.

 

Una corrente di risacca è un canale perpendicolare alla spiaggia attraverso la quale l’acqua scorre con grande forza verso il mare. Chiunque ci finisca dentro non riesce a nuotare nella direzione opposta.

 

Sulle spiagge più popolari ci sono bandiere colorate che indicano se è sicuro nuotare nell’oceano. La bandiera gialla indica pericolo, quella rossa indica il divieto di nuotare.