NL

NL

Attentato Amsterdam CS 2017, sospetto al tribunale: volevo vendicare affronto contro Maometto

Un uomo che ha accoltellato due turisti americani alla stazione centrale di Amsterdam ha detto a un tribunale che voleva vendicare la decisione del politico di estrema destra Geert Wilders di indire una competizione per cartoni animati raffiguranti il ​​profeta Muhammad.

Jawed S. ha viaggiato in treno da casa sua in Germania fino ad Amsterdam, dove ha accoltellato due persone vicino a un banco informazioni prima di essere fermato dalla polizia.

S., un rifugiato afgano di 20 anni a cui era stato concesso il permesso di rimanere in Germania, lunedì è comparso in un’aula di tribunale di massima sicurezza ad Amsterdam accusato di omicidio con intento terroristico.

Mentre S. non ha nominato Wilders, ha chiarito che il concorso era il motivo del suo viaggio. “Perché avete dato a quel porco l’opportunità di insultare il nostro profeta?” ha detti. “Sono venuto nei Paesi Bassi per difendere Maometto. Volevo uccidere persone disoneste e crudeli “. Wilders aveva annullato la competizione il giorno precedente in seguito a diversi giorni di violente proteste in Pakistan, seguite alla sua iniziativa.

Il ministro degli Esteri Stef Blok aveva espresso disapprovazione per il concorso ma ha dichiarato che limitare la libertà d’espressione non era un’opzione. Nelle precedenti udienze S. aveva affermato di non avere rimpianti per le sue azioni ed era preparato per questo “un martire”, ma lunedì ha aggiunto: “Se avessi saputo che erano turisti non li avrei toccati”.

SHARE

Altri articoli