La polizia ha arrestato un 23enne di Diemen martedì mattina, in connessione con una serie di sparatorie e un attentato pianificato a Rotterdam il mese scorso. É il quarto arresto della polizia nell’ambito degli sventati attentati di Rotterdam del 12 e 21 maggio.

La polizia che ha fatto brillare il dispositivo esplosivo in sicurezza, in un parco vicino, ha poi provveduto a far evacuare per alcune ore il quartiere Kralingen-Crooswijk di Rotterdam.

Gli agenti hanno affermato che la svolta nelle indagini è arrivata grazie al contributo di testimoni. L’arresto dei quattro sospetti è stato possibile grazie a testimonianze oculari e riprese di telecamere a circuito chiuso.

“Con l’arresto di un quarto sospetto, l’indagine è un ulteriore passo avanti, ma non è ancora stata completata.” La politie è in cerca di altri testimoni.