The Netherlands, an outsider's view.

The Netherlands, an outsider's view.

WEB

Attacco informatico “del secolo”, Europol mette in campo i suoi esperti

L'attacco sarebbe stato fermato da un giovane informatico inglese, MalwareTech

en

Un attacco informatico senza precedenti.

E’ così che l’Europol ha definito Wannacry Ransomware, il recentissimo attacco informatico su scala globale. Dal suo headquarter di Statenkwartier – zona de l’Aja dove ha sede l’agenzia-, l’Agenzia Europea per la Cooperazione di Polizia ha supportato le autorità di diversi Paesi schierando la Joint Cybercrime Action Taskforce (JCAT), una squadra di specialisti dello European Cybercrime Centre (EC3).

L’attacco, che secondo gli specialisti a L’Aia richiederà una complessa indagine internazionale per identificare i colpevoli, e che ha messo in subbuglio un centinaio di paesi, è stato fermato nelle ultime ore da un giovane informatico inglese. Dal suo profilo Twitter MalwareTech, l’informatico spiega come è riuscito a bloccare il malware dopo aver acquistato e attivato il dominio di un sito a cui il virus rimandava.